January 18, 2008

Senza parole

Mi spiace per gli affezionati lettori, ma il caso Mastella mi ha lasciato senza parole. Quel che so è che Napoli affonda nei rifiuti e che l’economia campana è in ginocchio. Perciò che la magistratura locale si occupi delle raccomandazioni “sanitarie” dell’uomo di Ceppaloni e delle attricette di Berlusconi e Saccà—evitando di metter becco sulle eventuali responsabilità di personaggi ben più “sospetti”—mi sembra un po’ una presa per i fondelli. Ma forse è un limite mio.

Comunque, per restare sullo specifico, ci sono tre articoli che raccomando. Il titolo, curiosamente, è lo stesso: “Così fa tutti.” Gli autori sono Gian Antonio Stella (Corriere), Francesco Merlo (la Repubblica) e Lucia Annunziata (La Stampa). Si tratta di riflessioni piuttosto equilibrate e, mi pare, senza pregiudizi. Mastella non ne esce bene, ma neanche troppo male, e così il magistrato che lo accusa. Così fan tutti, in ogni caso, è un ottimo titolo. Un po’ nauseabondo, d’accordo, però non tanto quanto l’ipocrisia di chi vorrebbe farci credere che no, non è assolutamente vero che così fan tutti.



Recommend this post on Google!


Related Posts with Thumbnails