November 7, 2008

Più che lo sdegno poté il disgusto

Christian replica, ed anche stavolta a buon diritto, Luca invece no, almeno finora, ancorché chiamato in causa, lui stesso, dal Travaglio Quotidiano, che non ha esattamente una predilezione per chi lo contesta, soprattutto in ragione di semplici fatti, ai quali risulta ogni giorno un po’ più allergico—verso quali agognati traguardi il refrattario sia diretto, di questo passo, questo non è dato sapere, benché mi sentirei senz’altro di escludere quelli letterari, anche del genere fantastico (che è una cosa serissima). Ma l’astensione, in questo caso, sarebbe d’obbligo, almeno secondo ciò che mi detta il mio (personalissimo, per carità) senso della decenza. Se avete voglia di approfondire seguite il link riportato dal post di cui sopra: io non lo metto, questo è certo. Più che lo sdegno poté il disgusto.



Recommend this post on Google!


A ciascuno il suo (Travaglio quotidiano)

Certo, Christian si difende da sé—dal Travaglio (Marco) Quotidiano—e restituisce con gli interessi, come si conviene. Ma se Luca gli dà una mano, in punta di penna e col bello stile che gli fa onore, la cosa non guasta, benché il parlar sia indarno (a determinate latitudini etico-deontologiche, ove il desso alberga e donde lancia malamente i suoi strali avvelenati). E qui, per certo, si approva e sottoscrive in toto. Amen.



Recommend this post on Google!


Related Posts with Thumbnails