January 21, 2008

Zitti, per carità ...

No, un momento, ma fino a che le telecamere non me lo mostrano intento a varcare la soglia del Quirinale, per poi uscirne dopo pochi minuti, con un sorrisetto più tirato che mai stampato sul faccione occhialuto, e dichiarare a legioni di giornalisti in trepida attesa che …—alt, non lo dico e non so se più per scaramanzia o per tommasiana incredulità, o meglio ancora per tutt’e due le cose insieme—, beh, mi dispiace ma non ci credo …, che dico? non ci credo finché non lo vedo io, con questo miei occhi, anzi, non ci credo nemmeno se lo vedo, figuriamoci se ci credo, dopo tante fregature, dopo innumerevoli e inenarrabili disillusioni … Zitti, per carità, che nessuno fiati! Vi prego …



Recommend this post on Google!


Related Posts with Thumbnails