June 12, 2009

Scuola d'inglese

Con il prossimo post Mirino inaugura la sua collaborazione con questo blog. Si tratta di una doppia novità, in effetti, essendo la prima volta che la firma non è quella del sottoscritto, e poi la finalità, e soprattutto il target, cioè, rispettivamente: insegnare l’inglese e i bambini (ma non esclusivamente, perché se degli adulti si vogliono aggregare non sarò certo io a vietarlo, anzi, direi esattamente il contrario).

Quando Mirino mi ha proposto la cosa la mia reazione è stata entusiastica. Le novità mi fanno spesso questo effetto, soprattutto quando sono all’insegna della poesia e della creatività. Abbiamo bisogno tutti sia dell’una sia dell’altra. Soprattutto della prima, perché, come disse il mio amatissimo Friedrich Hölderlin, “poeticamente abita l’uomo su questa Terra.”

A Mirino va tutta la mia gratitudine per il contributo che si accinge a dare. Tra l’altro, va detto che il suo apporto non si limiterà all’aspetto linguistico e poetico, essendo egli una persona intellettualmente molto curiosa e, detto en passant, avendo la ventura di essere un artista anglo-scozzese che vive in Francia e che per giunta conosce bene l’Italia e quasi altrettanto bene l’italiano.

A lui un caloroso benvenuto a bordo!



Recommend this post on Google!


1 comment:

  1. Thank you Rob, above all for your spontaneous trust in letting someone else enter the precious domain of your prestigious 'page' with only half a kilt..

    ReplyDelete

Related Posts with Thumbnails